Dopo molto tempo di assenza mi sono riavvicinata alla chat di riv, le mie trasgressioni ben si adattano con il clima hot del sito...
Mi fermo a osservare i cambiamenti della chat, ora dall'home page è possibile sbirciare le ragazze online senza dover entrare, e curiosando tra le new entry ne vedo una intenta a fare un privato, probabilmente in un'altra chat dato che era in pubblica...
Nuda, si è infilata un vibratore un po' ovunque con sapienza direi meccanica sfoggiando tutto un repertorio di posizioni che sembravano proprio un clichè già visto, un copione già provato mille e mille volte
insomma, erotismo zero, poteva essere carina, giovane e disinibita ma una così su riv non vale nulla...
a questo punto mi guardo un film porno e non pago, no?
comunque l'idea di rimettermi alla prova e di "competere" con il mio stile personale al suo spettacolino mi ha fatto cliccare sul tasto on e sono tornata in cam..
Mettersi in vendita è una sensazione strana, personalmente la trovo molto erotica perchè mi permette di giocare e di liberarmi da tutta una serie di inibizioni e preconcetti legati al comune pensiero del pudore o della morale, mi consente di trasgredire e di farlo sempre in modo diverso lasciando correre la mia fantasia nei meantri dei pensieri più sconci e peccaminosi che ci siano, e vi assicuro che posso osare molto... molto più di quanto un uomo sappia fare probabilmente
Come è andata? beh, qualche privato l'ho fatto, ho tenuto abbastanza corte a dire il vero, la mia chat ad un certo punto era più affollata della chat comune, questo - credo - significa che la gente cerca ancora persone autentiche e non robot belle quanto inanimate...
non che siano tutte così, sia chiaro, ma l'ottica della catena di montaggio è entrata anche in cam.
Tornerò in chat? non lo so , intanto vi regalo un video, guardatelo e immaginate di stare giocando con me...
come potete vedere, ultimamente sono molto attratta dal fetish...








Slavegirl fucked in the dungeon brought to you by RedTube - Home of free porn videos

Dominazione, potere, piacere...
una ritrosa cameriera distratta deve soddisfare i desideri di una esigente e severa padrona...
il video è piacevole, sia per lui che per lei, molto intrigante se guardato insieme









Severe Russian woman and her anal maid brought to you by RedTube - Home of free porn videos

fonte di perversioni immense
per voi
eccomi nuovamente online

Ecco un altro video porno gratis molto hard , si parla di violenza, due uomini in un parco aggrediscono una coppia di fidanzati, immobilizzano lui costringendolo a guardare mentre abusano della sua ragazza, per oltre trenta minuti.
http://www.xvideos.com/video411828/viol

Questo video non è adatto a tutti. E' molto forte, lo è concettualmente, prima ancora che fisicamente.
Parla di una violenza, una violenza fisica perpretrata da parte di due uomini, su un treno, ai danni di una viaggiatrice.
Ovviamente il messaggio che voglio lanciare non è incitare alla violenza, come persona e come donna la ripudio e non la tollero, ma questa è finzione, immedesimazione, gioco consapevole di adulti che simulano, che fingono una scena e che nel paradosso stesso dell'inaccettabile trovano una strana sorta di gratificazione.
E' un punto di vista da cui osservare il sesso sicuramente difficile da approcciare, da conoscere e da scandagliare, ma proprio per questo motivo forse occorre farlo.
Sicuramente immorale. Sicuramente indecente e inaccettabile.
Ma questa non è la realtà, quindi il discorso è mai per davvero, se poi si vuole giocare, allora per quanto contestabile, particolare e forte, se consapevole e fatto in modo accondiscendente, può anche diventare un gioco.

Lei è pià che calda. Brucia dalla voglia di sesso, ed è pronta a tutto per averlo. Vuole tremare con ogni muscolo della sua carne, con ogni centimetro della sua pelle, vibrare come una corda tesa sotto le attenzioni di 4 uomini pronti a martellarla, a maltrattarla, ad adorarla, ad accontentarla... E non sarà facile, è incontentabile, incontenibile, un vero vulcano.